La sanità a Viterbo e provincia nell’800

Cod SED - Servizi educativi per il Lazio: A16

Area tematica: Storia

Regione: Lazio 

Comune: Viterbo

Sito realizzazione attività: Archivio di Stato di Viterbo

Tipologia attività: Percorso storico/documentario 

Descrizione attività: Attraverso i documenti conservati in archivio si vuole offrire l’opportunità di far conoscere e capire come lo sviluppo e il diffondersi di epidemie in molti casi hanno portato profonde trasformazioni urbanistiche e stravolgimenti sociali nelle condizioni di vita: si pensi, ad esempio, all’editto napoleonico che vietava la tumulazione dei cadaveri nelle chiese o all’interno del centro abitato o ai tentativi di ridurre la convivenza dell’uomo con animali più o meno domestici, o a sovvertire l’antica usanza di gettare dalle finestre ogni sorta di rifiuti o l’uso improprio che veniva fatto dell’acqua dei fontanili. 

Destinatari: Scuola di ogni ordine e grado

Referente progetto: Simonetta Fortini e Scarselletta Giuseppe - Archivio di Stato di Viterbo

E-mail referente: simonetta.fortini@beniculturali.it

Recapito telefonico: 0761.253140/44